Informativa sulla protezione dei dati personali ai sensi del RGPD

I. Nome e indirizzo del titolare del trattamento

Il titolare del trattamento ai sensi del regolamento generale sulla protezione dei dati, delle altre leggi nazionali sulla protezione dei dati degli Stati membri e delle ulteriori norme del diritto sulla protezione dei dati è la:

MFZ Antriebe GmbH & Co. KG
Neue Mühle 4
48739 Legden
Germania
Tel.: 025669336-0
E-Mail: info@mfz-antriebe.de
Website: www.mfz-antriebe.de

In caso di domande sulla nostra politica sulla privacy, si prega di contattare il nostro responsabile della privacy al seguente indirizzo email: datenschutzbeauftragter@mfz-antriebe.de

Informazioni generali sul trattamento dei dati

1. Volume di trattamento dei dati personali

Trattiamo i dati personali dei nostri utenti in linea di principio solo per quanto necessario al fine di mettere a disposizione un sito Web efficiente nonché i nostri contenuti e servizi. Il trattamento dei dati personali dei nostri utenti avviene regolarmente solo con il consenso dell'utente. Un'eccezione è costituita dai casi in cui la preventiva acquisizione del consenso non è possibile per ragioni effettive e il trattamento dei dati è consentito da norme di legge.

Fondamento giuridico del trattamento dei dati personali

Quando acquisiamo un consenso per i processi di trattamento dei dati personali, il fondamento giuridico è costituito dall'art. 6, paragrafo 1, lett. a del Regolamento generale sulla protezione dei dati UE (RGPD).

Per il trattamento di dati personali necessari all'esecuzione di un contratto di cui l'interessato è contraente, il fondamento giuridico è costituito dall'art. 6, paragrafo 1, lett. b RGPD. Ciò vale anche per i processi di trattamento necessari all'esecuzione di provvedimenti precontrattuali.

Quando il trattamento dei dati personali è necessario per adempiere un obbligo giuridico a cui la nostra azienda è soggetta, il fondamento giuridico è l'art. 6, paragrafo 1, lett. c RGPD.

Nel caso in cui il trattamento dei dati personali è necessario per la salvaguardia di interessi vitali dell'interessato o di un'altra persona fisica, il fondamento giuridico è l'art. 6, paragrafo 1, lett. d RGPD.

Se il trattamento è necessario per perseguire un interesse legittimo della nostra azienda o di un terzo, a condizione che non prevalgano interessi, diritti e libertà fondamentali dell’interessato che richiedono la protezione dei dati personali, il fondamento giuridico è l'art. 6, paragrafo 1, lett. f RGPD.

Cancellazione dei dati e durata di conservazione

I dati personali dell'interessato vengono cancellati o bloccati appena viene meno lo scopo della loro conservazione. La conservazione può protrarsi se ciò è previsto dal Legislatore europeo o nazionale in decreti del diritto europeo, leggi o altre norme a cui il titolare del trattamento è soggetto. Il blocco o la cancellazione dei dati avviene anche oltre il termine di conservazione prescritto dalle norme citate se è necessaria l'ulteriore conservazione dei dati per stipulare o eseguire un contratto.

Messa a disposizione del sito Web e creazione di log file

1. Descrizione e volume del trattamento dei dati

Ogni volta che viene richiamato il nostro sito Internet, il nostro sistema rileva automaticamente dati e informazioni del sistema computerizzato dell'elaboratore chiamante.

Vengono raccolti i seguenti dati:

(1) Informazioni sul tipo di browser e sulla versione utilizzata
(2) Indirizzo IP dell'utente
(3) Data e ora dell'accesso
(4) Sito Web dal quale il sistema dell'utente accede al nostro sito Internet
(5) Siti Web richiamati dal sistema dell'utente attraverso il nostro sito Web

(6) I dati vengono anche salvati in log file del nostro sistema. Questi dati non vengono salvati assieme ad altri dati personali dell'utente.

Fondamento giuridico del trattamento dei dati

Il fondamento giuridico per la conservazione temporanea dei dati e dei log file è l'art. 6, paragrafo 1, lett. f RGPD.

Finalità del trattamento dei dati

La conservazione temporanea dell'indirizzo IP da parte del sistema è necessaria per garantire il collegamento del sito Web al computer dell'utente. A questo scopo l'indirizzo IP dell'utente deve essere conservato per l'intera durata della sessione.

La conservazione in log file avviene per assicurare il funzionamento del sito Web. Inoltre i dati servono per l'ottimizzazione del sito Web e per garantire la sicurezza dei nostri sistemi tecnici di informazione. In questo contesto non sussiste una valutazione dei dati per scopi di marketing.

Le finalità qui esposte costituiscono anche il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati ai sensi dell'art. 6, paragrafo 1, lett. f RGPD.

Durata della conservazione

I dati vengono cancellati appena essi non sono più necessari allo scopo per cui sono stati acquisiti. Nel caso del rilevamento dei dati per la messa a disposizione del sito Web, lo scopo viene meno con la conclusione della sessione.

Nel caso della conservazione dei dati in log file, lo scopo viene meno al più tardi dopo sette giorni. È possibile tuttavia che la conservazione si protragga. In questo caso gli indirizzi IP degli utenti vengono cancellati o alterati, in modo da non essere più associabili al client chiamante.

Diritto di opposizione e di eliminazione

Il rilevamento dei dati per mettere a disposizione il sito Web e il salvataggio dei dati in log file sono strettamente necessari per il funzionamento del sito Internet. Quindi non sussiste possibilità di opposizione da parte dell'utente.

Utilizzo di cookie

a) Descrizione e volume del trattamento di dati

Il nostro sito Web utilizza cookie. I cookie sono file di testo salvati nel browser Internet o dal browser Internet nel sistema computerizzato dell'utente. Se un utente richiama un sito Web, un cookie può quindi essere salvato nel sistema operativo dell'utente. Questo cookie contiene una stringa di caratteri peculiare, che consente di identificare univocamente il browser quando viene richiamato il sito Web.

Nel nostro sito Web utilizziamo inoltre cookie che permettono di analizzare il comportamento di navigazione dell'utente.

Possono essere così trasmessi i seguenti dati:

(1)Concetti di ricerca immessi
(2) Frequenza con la quale vengono richiamate le pagine
(3) Ricorso a funzioni del sito Web

I dati dell'utente raccolti in questo modo vengono anonimizzati, con provvedimenti tecnici, impiegando pseudonimi. Perciò non è più possibile associare i dati all'utente chiamante. Questi dati non vengono conservati assieme ad altri dati personali dell'utente.

Quando richiamano il nostro sito Web, gli utenti vengono informati con un banner dell'utilizzo di cookie e rinviati alla presente informativa sulla protezione dei dati. In questo contesto viene anche indicato come è possibile impedire il salvataggio di cookie intervenendo sulle impostazioni del browser.

Quando richiama il nostro sito Web, l'utente riceve informazione dell'utilizzo di cookie per scopi di analisi e viene chiesto il suo consenso al trattamento dei dati personali per tali scopi. In questo contesto viene anche richiamata l'attenzione sulla presente informativa sulla protezione dei dati personali.

b) Fondamento giuridico del trattamento dei dati

Il fondamento giuridico del trattamento dei dati personali nell'utilizzo di cookie è l'art. 6, paragrafo 1, lett. f RGPD.

c) Finalità del trattamento dei dati

I cookie di analisi vengono utilizzati con la finalità di migliorare il nostro sito Web e i suoi contenuti. I cookie di analisi ci consentono di capire come viene usato il sito Web e quindi di ottimizzare continuamente la nostra offerta.

Queste finalità costituiscono anche il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati ai sensi dell'art. 6, paragrafo 1, lett. f RGPD.

e) Durata della conservazione, possibilità di opposizione e di eliminazione

I cookie vengono salvati sul computer dell'utente e da questo trasmessi al nostro sito. Perciò l'utente può completamente controllare l'utilizzo dei cookie. Modificando le impostazioni del browser Internet, l'utente può disattivare o limitare la trasmissione di cookie. I cookie già salvati possono essere cancellati in ogni momento. La cancellazione può anche avvenire automaticamente. Se i cookie per il nostro sito Web vengono disattivati, alcune funzioni del sito possono non essere più disponibili.

La trasmissione di flash cookie non si può impedire intervenendo sul browser, ma si può inibire modificando le impostazioni di Flash Player.

Newsletter

1. Descrizione e volume del trattamento di dati

Sul nostro sito Web è possibile abbonarsi gratuitamente a una newsletter. I dati immessi nella maschera di immissione per l'iscrizione alla newsletter ci vengono trasmessi.

Inoltre al momento dell'iscrizione vengono raccolti i seguenti dati:

(1) indirizzo IP del computer chiamante
(2) data e ora della registrazione

Per il trattamento dei dati nel processo di iscrizione viene chiesto il consenso dell'utente, rinviando alla presente informativa sulla protezione dei dati personali.

Se l'utente acquista merci o servizi nel nostro sito Internet depositando il proprio indirizzo e-mail, questo può essere in seguito utilizzato per inviare all'utente una newslettter. In tale caso mediante la newsletter viene inviata esclusivamente pubblicità diretta per nostri servizi o merci simili.

Nel trattamento di dati per l'invio di newsletter nessun dato viene trasmesso a terzi. I dati vengono utilizzati esclusivamente per l'invio della newsletter.

Fondamento giuridico del trattamento dei dati

Fondamento giuridico per il trattamento dei dati dopo l'iscrizione alla newsletter da parte dell'utente, con consenso dell'utente al trattamento, è l'art. 6, paragrafo 1, lett. a RGPD.

Fondamento giuridico per l'invio della newsletter a seguito della vendita di merci o servizi è il § 7 comma 3 della legge tedesca contro la concorrenza sleale (Gesetz gegen den unlauteren Wettbewerb, UWG).

Finalità del trattamento dei dati

L'acquisizione dell'indirizzo e-mail dell'utente serve per inoltrare la newsletter.

L'acquisizione di altri dati personali nel processo di iscrizione serve per impedire l'uso illecito dei servizi o dell'indirizzo e-mail utilizzato.

Durata della conservazione

I dati vengono cancellati appena essi non sono più necessari allo scopo per cui sono stati acquisiti. Di conseguenza l'indirizzo e-mail dell'utente viene conservato finché l'abbonamento alla newsletter è attivo.

Gli altri dati personali acquisiti nel processo di iscrizione vengono cancellati di regola dopo sette giorni.

Diritto di opposizione e di eliminazione

L'abbonamento alla newsletter può essere in ogni momento disdetto dall'utente interessato. A questo scopo è presente in ogni newsletter un link appropriato,

che consente anche di revocare il consenso alla conservazione dei dati personali acquisiti nel processo di iscrizione.

Modulo di contatto e contatto e-mail

1. Descrizione e volume del trattamento dei dati

Nel nostro sito Internet è presente un modulo di contatto utilizzabile per la presa di contatto elettronica. Se un utente utilizza questo modulo, riceviamo e salviamo i dati inseriti nella maschera di immissione. Questi dati sono:

_ informazioni sulla professione
_ appellativo / nome proprio e cognome
_ ditta
_ indirizzo e-mail (campo obbligatorio) / numero di telefono
_ messaggio
_ informazioni sul prodotto desiderate

Al momento dell'invio del messaggio vengono salvati i seguenti dati:

(1) indirizzo IP dell'utente
(2) data e ora della registrazione

Nel processo di invio viene chiesto il consenso dell'utente al trattamento dei dati, rinviando alla presente informativa sulla protezione dei dati personali.

In alternativa è possibile la presa di contatto mediante l'indirizzo e-mail messo a disposizione. In questo caso vengono conservati i dati personali dell'utente trasmessi per e-mail.

I dati non vengono trasmessi a terzi. I dati vengono utilizzati esclusivamente per il trattamento della comunicazione.

Fondamento giuridico del trattamento dei dati

Fondamento giuridico per il trattamento dei dati con consenso dell'utente è l'art. 6, paragrafo 1, lett. a RGPD.

Fondamento giuridico per il trattamento dei dati trasmessi per e-mail è l'art. 6, paragrafo 1, lett. f RGPD. Se la finalità del contatto per e-mail è la stipula di un contratto, il fondamento giuridico per il trattamento è anche l'art. 6, paragrafo 1, lett. b RGPD.

Finalità del trattamento dei dati

Trattiamo i dati personali inseriti nella maschera di immissione solo per l'elaborazione della presa di contatto. Nel caso di una presa di contatto per e-mail, sussiste anche il nostro legittimo interesse al trattamento dei dati.

Gli altri dati personali trattati nel processo di invio ci servono per impedire l'uso illecito del modulo di contatto e per garantire la sicurezza dei nostri sistemi tecnici di informazione.

Durata della conservazione

I dati vengono cancellati appena essi non sono più necessari allo scopo per cui sono stati acquisiti. I dati personali acquisiti con la maschera di immissione del modulo di contatto e quelli trasmessi per e-mail vengono cancellati quando la comunicazione è terminata. La comunicazione è terminata quando, secondo le circostanze, i fatti in questione sono stati definitivamente chiariti.

Gli ulteriori dati personali acquisiti nel processo di invio vengono cancellati al più tardi dopo sette giorni.

Diritto di opposizione e di eliminazione

L'utente può in ogni momento revocare il proprio consenso al trattamento dei dati personali. Egli può opporsi in ogni momento alla conservazione dei propri dati personali prendendo contatto con noi per e-mail. In tal caso la comunicazione non può essere proseguita.

Tutti i dati personali salvati al momento della presa di contatto vengono in questo caso cancellati.

Diritti dell'interessato

Nel seguente elenco sono riportati tutti i diritti dell'interessato secondo RGPD rilevanti per il nostro sito Web. L'elenco risulta accorciato, non essendo necessario citare quanto non ci riguarda. Quando vengono trattati vostri dati personali, siete gli interessati ai sensi del RGPD e vi spettano i seguenti diritti nei confronti del titolare del trattamento:

1. Diritto di informazione

Potete chiedere al titolare del trattamento di confermare che sono trattati vostri dati personali.

Se sussiste trattamento, potete chiedere al titolare del trattamento le seguenti informazioni:

(1) le finalità per le quali i dati personali vengono trattati;
(2) le categorie dei dati personali trattati;
(3) i destinatari e le categorie di destinatari a cui sono stati o saranno comunicati i vostri dati personali;
(4) la durata di conservazione prevista per i vostri dati personali oppure, se non sono possibili indicazioni concrete al riguardo, i criteri per stabilire la durata di conservazione;
(5) se sussiste un diritto alla rettifica o cancellazione dei vostri dati personali; se sussiste un diritto alla limitazione del trattamento da parte del titolare del trattamento o un diritto di opposizione al trattamento;
(6) se sussiste un diritto di reclamo presso un’autorità di controllo;
(7) tutte le informazioni disponibili sull'origine dei dati, se i dati personali non sono acquisiti dall'interessato;
(8) se sussiste un processo di decisione automatizzato inclusa profilazione ai sensi dell'art. 22, paragrafi 1 e 4 RGPD. In caso affermativo potete chiedere informazioni sulla logica implicata, sulla portata del trattamento e sugli effetti sull'interessato perseguiti con il trattamento.

Avete il diritto di chiedere informazioni sulla trasmissione dei vostri dati personali in un Paese terzo o ad una organizzazione internazionale. In questo caso potete chiedere il trasferimento dei dati con le garanzie adeguate previste dall'art. 46 RGPD.

Diritto di rettifica

Avete, nei confronti del titolare del trattamento, diritto alla rettifica o all'integrazione dei dati personali trattati, qualora essi siano scorretti o incompleti. Il titolare del trattamento deve eseguire la rettifica immediatamente.

Diritto di limitazione del trattamento

Potete chiedere la limitazione del trattamento dei vostri dati personali nei seguenti casi:

(1) se contestate l'esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l'esattezza di tali dati personali;
(2) il trattamento è illecito e vi opponete alla cancellazione dei dati personali, chiedendo invece che ne sia limitato l'utilizzo;
(3) benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, necessitate dei dati personali per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
(4) se vi siete opposti al trattamento ai sensi dell'art. 21, paragrafo 1 RGPD, in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto ai vostri.

Se il trattamento è limitato, è consentito trattare i vostri dati personali, salvo che per la conservazione, soltanto con il vostro consenso o per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un'altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante dell'Unione o di uno Stato membro.

Se il trattamento è stato limitato nei casi succitati, sarete informati dal titolare del trattamento prima che la limitazione sia revocata.

Diritto alla cancellazione

a) Obbligo di cancellazione

Potete chiedere al titolare del trattamento la cancellazione immediata dei vostri dati personali e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellarli immediatamente, se sussiste uno dei motivi seguenti:

(1) i vostri dati personali non sono più necessari per le finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
(2) avete revocato il vostro consenso al trattamento, fornito conformemente all’art. 6, paragrafo 1, lett. a oppure art. 9, paragrafo 2, lettera a RGPD, e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
(3) vi opponete al trattamento ai sensi dell'art. 21, paragrafo 1 RGPD e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento oppure vi opponete al trattamento ai sensi dell’art. 21, paragrafo 2;
(4) i vostri dati personali sono stati trattati illecitamente;
(5) i vostri dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
(6) i vostri dati personali sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione di cui all’art. 8, paragrafo 1 RGPD.

Informazione a terzi

Se il titolare del trattamento ha reso pubblici i vostri dati personali ed è obbligato ai sensi dell'art. 17, paragrafo 1 RGPD a cancellarli, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di attuazione adotta le misure ragionevoli, anche tecniche, per informare gli altri titolari del trattamento dei vostri dati personali della vostra richiesta di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione dei dati stessi.

Eccezioni

Il diritto alla cancellazione non sussiste se il trattamento è necessario

(1) per l’esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione;
(2) per l’adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento secondo il diritto dell’Unione o degli Stati membri cui è soggetto il titolare del trattamento o per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
(3) per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica secondo l’art. 9, paragrafo 2, lett. h e i nonché art. 9, paragrafo 3 RGPD;
(4) a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici conformemente all’art. 89, paragrafo 1 RGPD, nella misura in cui il diritto di cui al punto 1) rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento degli obiettivi di tale trattamento, oppure
(5) per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Diritto alla notifica

Se avete esercitato il diritto alla rettifica, cancellazione o limitazione del trattamento nei confronti del titolare del trattamento, questi è tenuto a comunicare a tutti i destinatari cui sono stati resi noti i vostri dati personali le rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato.

Avete il diritto a essere informati dal titolare del trattamento relativamente a tali destinatari.

Diritto alla portabilità dei dati

Avete il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i vostri dati personali forniti al titolare del trattamento. Inoltre avete il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento, senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li avete forniti, qualora:

(1) il trattamento si basi su un consenso ai sensi dell'art. 6, paragrafo 1, lett. a RGPD o dell'art. 9, paragrafo 2, lett. a RGPD o su un contratto ai sensi dell'art. 6, paragrafo 1, lett. b RGPD e
(2) il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati.

Nell'esercizio di questo diritto avete inoltre la prerogativa di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento a un altro, se tecnicamente fattibile. Ciò non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Il diritto alla portabilità dei dati non si applica al trattamento dei dati personali necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento.

Diritto di opposizione

Avete il diritto di opporvi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla vostra situazione particolare, al trattamento dei vostri dati personali ai sensi dell’art. 6, paragrafo 1, lett. e o f RGPD, compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.

Il titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i vostri dati personali, salvo che egli dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Qualora i vostri dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, avete il diritto di opporvi in qualsiasi momento al loro trattamento per tali finalità, compresa la profilazione eventualmente connessa al marketing diretto.

Se vi opponete al trattamento per finalità di marketing diretto, i vostri dati personali non saranno più oggetto di trattamento per tali finalità.

Nel contesto dell’utilizzo di servizi della società dell’informazione e fatta salva la direttiva 2002/58/CE, potete esercitare il vostro diritto di opposizione con mezzi automatizzati che utilizzano specifiche tecniche.

Diritto di revoca della dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali

Avete il diritto di revocare in qualsiasi momento la vostra dichiarazione di consenso al trattamento dei dati personali. La revoca del consenso non pregiudica la legittimità del trattamento avvenuta in base al consenso fino al ricevimento della revoca.

Processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione

Avete il diritto di non essere sottoposti a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che vi riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla vostra persona. Questo diritto non vale se la decisione

(1) sia necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra voi e il titolare del trattamento;
(2) sia autorizzata dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento, che precisa altresì misure adeguate a tutela dei vostri diritti, libertà e interessi legittimi oppure
(3) si basi sul consenso esplicito dell’interessato.

Queste decisioni non devono tuttavia riguardare le categorie particolari di dati personali di cui all’art. 9, paragrafo 1 RGPD, a meno che non sia applicato l’art. 9, paragrafo 2, lettere a o g e non siano in vigore misure adeguate a tutela dei vostri diritti, libertà e interessi legittimi.

Nei casi di cui ai punti (1) e (3) il titolare del trattamento attua misure appropriate per tutelare i vostri diritti, libertà e legittimi interessi, almeno il diritto di ottenere l’intervento umano da parte del titolare del trattamento, di esprimere la propria opinione e di contestare la decisione.

Diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo

Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, avete il diritto, se ritenete che il trattamento dei vostri dati personali violi il RGPD, di proporre reclamo a un’autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiedete abitualmente, lavorate oppure nel luogo ove si è verificata la presunta violazione.

L’autorità di controllo a cui avete proposto il reclamo informa il reclamante dello stato e dell’esito del reclamo, compresa la possibilità di un ricorso giurisdizionale ai sensi dell’art. 78 RGPD.